Master universitario di I livello in Psicologia dello Sport - III edizione - 2021-22

  • Direttore: prof.ssa Marcella Bounous
  • Vice-direttore: prof. Claudio Robazza
  • Sede: Istituto Universitario Salesiano, Campus di Mestre; Via dei Salesiani, 15, (30174 – Mestre, VE) - Dipartimento di Psicologia
  • Lingua d’erogazione: Italiano
  • Posti minimi: il Master verrà attivato con un minimo di 22 iscrizioni
  • Inizio lezioni: 8 maggio 2021
  • Durata: 15 mesi (da maggio 2021 a luglio 2022)
  • Giorni d’erogazione: sabato e domenica (dalle ore 9:00 alle 13:00 e dalle 14:00 alle 18:00)
  • Frequenza: per il conseguimento del titolo, la frequenza minima obbligatoria è pari a 2/3 delle giornate di lezione (ovvero 27 giornate di lezione sul totale delle 40 giornate previste), pena il mancato conseguimento del titolo.
  • Totale ECTS erogati: 60
  • Totale ore frontali: 320

 

PRESENTAZIONE

Sei un laureato in Psicologia o in Scienze Motorie? Questo è il Master pensato per te!

Il Master Universitario in Psicologia dello Sport proposto da IUSVE, si basa su un programma didattico aggiornato, basato sulla ricerca e su contenuti evidence-based delle scienze dello sport.

Grazie ai Docenti e ai Ricercatori provenienti dalle più importanti università italiane ed estere, abbiamo l’opportunità di offrire un perfetto mix di conoscenze e competenze: il percorso prevede un curricola specifico per ciascuna figura professionale.

Il piano di studi comprende materie di indirizzo quali pedagogia, psicofisiologia e neuroscienze dello sport e discipline professionalizzanti quali ottimizzazione della prestazione, costruzione dell’atleta e gestione dello stress.

Punto di forza del percorso sono i numerosi laboratori che garantiscono l’acquisizione di abilità pratiche spendibili in ambito sportivo e in altri ambiti prestativi.

Nel Master sono inseriti inoltre alcuni corsi che approfondiscono strumenti tecnologici innovativi, sempre più richiesti a livello professionale.

Approfondisci il mondo della Psicologia dello Sport
Con il nostro programma 180" tra Sport e Psicologia puoi scoprire questo affascinante mondo, attraverso le testimonianze di professionisti ed atleti. 
Qui pui vedere le interviste, se vuoi iscriviti al canale di Cube radio e attiva la campanellina.



REGOLAMENTO DIDATTICO

Qui è possibile scaricare il regolamento del Master Universitario Interdisciplinare in Psicologia dello Sport dello IUSVE.

Anno accademico 2021-2022





FINALITÀ DEL MASTER
Il Master ha come finalità la formazione di figure professionali che, in relazione alla propria formazione specifica di base, pongano attenzione particolare ad aspetti psicologici, formativi e didattico-educativi e siano così in grado di intervenire in contesti sportivi e motori differenti:

  • per il livello agonistico che li caratterizza (federazioni, squadre nazionali ed anche contesti di tipo amatoriale e giovanile);
  • per gli obiettivi, quali la promozione dell’attività motoria e sportiva nelle diverse fasce della popolazione, l’incremento della prestazione individuale e di squadra, l’impostazione e il monitoraggio di programmi che utilizzano lo sport come strumento d’integrazione sociale, di educazione, di promozione del benessere individuale e di gruppo;
  • per il contesto ludico ricreativo e di promozione della salute e del benessere della persona, in grado di sostenere la motivazione all’esercizio fisico e le richieste correlate ad uno stile di vita attivo e sano.

Queste figure professionali, con competenze specifiche in Psicologia dello Sport, potranno dunque rispondere, sempre in relazione alla propria specifica formazione professionale di base, alle richieste provenienti da tutte le figure e da tutti contesti coinvolti nelle attività motorie e sportive, quali federazioni, società sportive, enti di promozione sportiva, agenzie educative (ad es., la scuola e la famiglia), singoli atleti, allenatori, dirigenti, arbitri.


OBIETTIVI DEL MASTER
Consentire ai partecipanti di:

  • ampliare le conoscenze psicologiche di base indispensabili per poter operare, in relazione alla propria specifica formazione professionale di base, nei vari contesti sportivi;
  • acquisire competenze psicologiche relative all’ambito specifico dello sport attraverso l’attività didattica, il confronto con esperienze di eccellenza, project work e testimonianze di valore;
  • sviluppare una professionalità fondata sui principi scientifici della psicologia dello sport, attraverso la realizzazione di un percorso didattico che consideri le differenti formazioni di base (laurea in Psicologia - laurea in Scienze motorie) e che dia a ciascuno le competenze necessarie per operare efficacemente nel proprio ruolo in relazione alle diverse esigenze del contesto sportivo;
  • essere aggiornati sulle più recenti acquisizioni scientifiche e metodologiche riguardanti la pratica dello sport;
  • venire a contatto con professionisti del settore, testimonial, atleti, ex atleti, per comprendere le esperienze più avanzate negli specifici ambiti del mondo sportivo;
  • acquisire modalità operative nel rispetto della deontologia professionale legate al contesto specifico dello Sport e del proprio ruolo professionale.

L’accesso al Master è vincolato ad una prova d’ammissione (colloquio motivazionale) gestita dal Direttore e dal Vice-direttore del Master.

I colloqui si terranno dopo l’open day (obbligatorio) nelle seguenti date:
27 febbraio dalle 10.00 alle 10.45 open day, a seguito i colloqui;
27 marzo dalle 10.00 alle 10.45 open day, a seguito i colloqui.

Per partecipare all’open day è necessario registrarsi qui
Iscriviti