Pugni negli occhi o carezze?

Lungo il corso della sua evoluzione, la fotografia ha attraversato numerose trasformazioni di ordine tecnico, culturale e sociale, ma è il suo reiterato incontro con il proteiforme universo della comunicazione ad avere sistematicamente generato novità sul piano linguistico ed estetico. Nella moda, nella pubblicità e nel giornalismo, in particolare, l’immagine fotografica ha giocato un ruolo determinante nella produzione di contenuti e per la diffusione di messaggi, ma anche per il coinvolgimento emotivo che ha saputo infondere in più occasioni. Tra documentazione e intenzione, tra informazione e immaginario, la fotografia si è saputa adeguare creativamente anche a istanze più “commerciali”, consegnandosi alla storia come il più potente strumento di narrazione della cultura della comunicazione.

Autrice:
Arianna Novaga
è docente aggiunta presso lo IUSVE di Verona e Venezia. Dottore di ricerca in Storia delle arti, si occupa di fotografia e delle sue relazioni con il teatro, la performance, la comunicazione visiva e multimediale. Alla ricerca affianca l’attività di fotografa e di curatrice di mostre. È direttrice artistica di Hodgepodge Imagezine.

Dettagli del libro
Premessa metodologica
Guida alla lettura del testo
Nota introduttiva
Preludio: la comunicazione, la fotografia, il web e la carta stampata
1. Il fotogiornalismo
2. Fotografia e pubblicità
3. Fotografia e moda
Indice dei nomi

Editore:libreriauniversitaria.it
Collana:Comunicazione, marketing e new media
Data di Pubblicazione:febbraio 2019
EAN:9788833590950
ISBN:883359095X
Pagine:184
Formato:brossura

Per acquistare il libro clicca qui