Conoscere il passato per costruire il futuro

ISRE, in collaborazione con IUSVE, OMI, Camera di Commercio e Cospes ha avviato il progetto: “Patrimonio Aziendale: eredità condivisa e ricchezza della comunità”, nato con l’obiettivo di promuovere l’accessibilità al patrimonio aziendale Veneto, inserito nell’ambito della Direttiva Atelier Aziendali 2018 (DGR 686/2017).

Il progetto, vede il coinvolgimento di 20 aziende del settore agroalimentare con le quali nelle giornate del 20 - 21 - 22 settembre 2018, sono state organizzate 4 Open Factory aperte al territorio con degustazione di vini, oli e formaggi delle migliori qualità  tra quelle presenti nel panorama enogastronomico Veronese.

Giardino di Casa Biasi - 20 settembre dalle 15.00 alle 17.00 e dalle 17.00 alle 19.00
Iscriviti all'evento

Cantina Valpolicella di Negrar - 20 settembre dalle 18.30 alle 21.00
Iscriviti all'evento

Villa San Carlo - 21 settembre dalle 15.00 alle 18.00
Iscriviti all'evento

Villa Canestrari - 22 settembre dalle 09.00 alle 12.00
Iscriviti all'evento

L'iscrizione è gratuita

Per maggiori informazioni
https://atelieraziendali.it/

Rapporti genitori e figli, Tutela dei diritti relazionali e intervento dei Servizi su richiesta dell’Autorità Giudiziaria

Titolo convegno: Rapporti genitori e figli, Tutela dei diritti relazionali e intervento dei Servizi su richiesta dell’Autorità Giudiziaria
Data: 21 settembre 2018
Orario: dalle 09:00 alle 13:00 e dalle 14:30 alle 18:30
Campus: Mestre - Aula Magna

Le profonde trasformazioni delle relazioni familiari e dei modi fare politica sociale, nonché i mutamenti normativi ed istituzionali non consentono oggi a chi a diverso titolo si occupa della tutela dei minori di attingere efficacemente ai vecchi modelli di protezione.
L’elevata complessità del contesto rende oggi imprescindibile un coordinamento interistituzionale e interprofessionale e un ripensamento degli istituti normativi, che appaiono poco adeguati a trovare soluzioni coerenti con le effettive esigenze delle persone fragili e poco flessibili nel cogliere le relative specificità.

Il Convegno, organizzato dall’Associazione Avvocati per le Persone e le Famiglie e patrocinato dallo IUSVE e dall’Ordine degli Avvocati di Venezia, ha l’obiettivo di approfondire l’analisi delle criticità di questo sistema di protezione, con un focus privilegiato sull’affido giudiziario ai servizi sociali, partendo dalle difficoltà che le diverse figure che operano con (e per) le famiglie (avvocati, giudici, assistenti sociali, psicologi e altri) si trovano quotidianamente ad affrontare, nonché dall’analisi degli istituti giuridici e della loro declinazione concreta.

A fine giornata le considerazioni conclusive cercheranno di tracciare un percorso di riflessione sull’interpretazione e l’applicazione dell’Istituto della responsabilità genitoriale nell’affido dei minori ai Servizi Sociali e sulle possibilità/necessità di una sua riformulazione e ridefinizione anche normativa.
Con l’auspicio che dopo il Convegno, anche col contributo dell’analisi scientifica sociale, psicologica e giuridica che può fornire l’Università, possano essere individuate occasioni periodiche di monitoraggio e confronto per coltivare il dialogo interistituzionale e professionale, che superi la frammentarietà, l’autorefenzialità, le interferenze e le sovrapposizioni degli interventi sui minori, in un’ottica sostanziale di verifica dell’effettività concreta delle misure di tutela.
 
Gli studenti del Dipartimento di Psicologia e di Pedagogia che parteciperanno al convegno avranno diritto a 8 ore di credito orario.
 
La partecipazione al convegno è gratuita.

Per iscriversi al convegno
www.avvocatipersonefamiglie.it

Programma sessione mattutina:

ore 09.00 apertura delle registrazioni

ore 09.30 saluti ai partecipanti
avv. Gaudenzia Brunello - socia fondatrice e presidente di APF
prof. Nicola Giacopini - direttore Istituto Universitario Salesiano
dott.ssa Ines Maria Luisa Marini - presidente Corte d’Appello di Venezia
avv. Paolo Chersevani - presidente dell’Ordine avvocati di Venezia
 
ore 10.00 relazionimoderatore - dott. Claudio Renzetti - sociologo clinico

  • Evoluzione della società, trasformazione dei modelli familiari e delle politiche sociali (prof. Andrea Maria Maccarini - docente di Sociologia presso l’Università di Padova)
  • La tutela dei minori e tutela delle relazioni familiari “difficili” (prof. Christian Crocetta - docente di Diritto di Famiglia e dei Minori, Iusve)
  • L’esperienza dei servizi sociali nei processi di trasformazione familiare e nel vigente assetto normativo-istituzionale (dott.ssa Paola Sartori - responsabile Servizio Politiche per l’Infanzia e l’Adolescenza Comune di Venezia; dott. Pasquale Borsellino - direttore U.O.C. Infanzia Adolescenza Famiglia Distretto Asolo Ulss 2 Marca Trevigiana; dott.ssa Maria Scudellari - direttore U.O.C. Infanzia Adolescenza Famiglia Ulss 9 Scaligera)
  • L’inadeguatezza dei modelli di tutela dei minori e dell’affido giudiziario ai Servizi sociali (prof.ssa Barbara Segatto - docente di Sociologia della famiglia e dell’infanzia, Università di Padova)

Pausa pranzo
 
Programma sessione pomeridiana - moderatore - prof. Roberto Senigaglia - professore ordinario di Diritto Privato presso Università Ca' Foscari Venezia

  • Introduzione e saluti - avv. Barbara Bottecchia - socia fondatrice APF, responsabile sezione di Venezia
  • Bigenitorialità: mero proclama o effettivo diritto? Titolarità ed esercizio della responsabilità genitoriale e intervento dei Servizi Sociali (avv. Luisella Fanni - avvocato in Cagliari, già Presidente nazionale Aiaf)
  • Abusi familiari tra obblighi di protezione e diritto alla bigenitorialità in una prospettiva europea: il difficile dialogo tra giudice civile e giudice penale (avv. Marcello Stellin - avvocato in Treviso, dottore di Ricerca in Diritto dell'Unione Europea e Ordinamenti Nazionali presso l'Università degli Studi di Ferrara)
  • Le ricadute applicative dei provvedimenti sui minori del Tribunale Ordinario e del Tribunale per i Minorenni (Relazione dialogata tra: dott. Claudio Renzetti - sociologo clinico;  dott.ssa Fabiana Filippi - docente di Psicologia dinamica della famiglia, Iusve; avv. Simona Ardesi - docente Università Cattolica del Sacro Cuore sede di Brescia; dott. Pasquale Borsellino - direttore U.O.C. Infanzia Adolescenza Famiglia Distretto Asolo Ulss 2 Marca Trevigiana)
  • Il punto di vista della magistratura (dott.ssa Maristella Cerato - sostituto Procuratore Generale in Venezia; dott. Alessandro Cabianca - giudice civile seconda sezione Tribunale di Venezia)
  • Conclusioni per una proposta di dialogo interistituzionale e interprofessionale (avv. Simona Ardesi - docente Università Cattolica del Sacro Cuore sede di Brescia)

 
Scarica il pieghevole

 

 


Scarica la locandina

 

 

Chi saranno i nuovi testimonial IUSVE 2018/2019?

Lo IUSVE seleziona fra gli studenti dell'Università i nuovi protagonisti della prossima campagna pubblicitaria 2018-2019.

Partecipare al casting è semplice! La selezione è aperta a tutti gli studenti IUSVE delle lauree triennali e magistrali (anche i neo immatricolati).

Iscriviti e spedisci la tua foto o il link al tuo profilo Facebook/Instagram entro il 5 settembre 2018 a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo..

Eventbrite - Chi saranno i nuovi testimonial per la prossima campagna IUSVe?

Per ulteriori informazioni:

Prof. Ivan Manara
Ufficio comunicazione integrata IUSVE
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Incontri per gli studenti di comunicazione IUSVE presenti al Meeting di Rimini

Ecco il ciclo di incontri per gli studenti di comunicazione IUSVE presenti al Meeting di Rimini

Quest’anno 30 studenti selezionati del Dipartimento di Comunicazione dello IUSVE parteciperanno dal 19 agosto al 25 agosto 2018 al Meeting di Rimini che quest’anno avrà il titolo: “Le forze che muovono la storia sono le stesse che rendono l'uomo felice”.

All’interno di questa settimana è stato preparato, esclusivamente per i nostri studenti IUSVE, un ciclo di incontri con giornalisti, professionisti della comunicazione e componenti dell’ufficio stampa Meeting a cura di Lucio Bergamaschi.

Il titolo di questa iniziativa è: “Quid est veritas? I comunicatori nell’era dei media pervasivi e di una professione che cambia.”
 
Ogni sera alle 19.00 nella Sala Conferenze Stampa della Fiera di Rimini gli studenti potranno dialogare con dei professionisti di alto calibro.
Ecco il programma:
Domenica 19 agosto 2018
“La corretta gestione dei social e il ruolo del social media manager”
Daniele Banfi: giornalista
Irene Penserini: Head Social Media Dept. - Black Marketing Guru
 
Lunedì 20 agosto 2018
“Agenzie di comunicazione: quale futuro?”
Fiorenzo Tagliabue: presidente SEC
Lucio Bergamaschi: direttore generale Sema
 
Martedì 21 agosto 2018
“Televisione e televisioni: la sfida della rete al giornalismo televisivo”
Alessandro Banfi: direttore Mediaset
Claudio Gelain: caporedattore TG4
 
Mercoledì 22 agosto 2018
“Come ti rifaccio un giornale: il nuovo editing di Repubblica”
Angelo Rinaldi: vice direttore e art director Repubblica
 
Giovedì 23 agosto 2018
“Giornalismo e carta stampata: relitti del passato o nuova giovinezza?”
Rodolfo Casadei: giornalista Tempi
Pasquale D’Innella Capano: presidente Telpress
 
Venerdì 24 agosto 2018
“Testate on line, la nuova frontiera del giornalismo”
Francesco Piccinini direttore responsabile Fanpage.it
 
Sabato 25 agosto 2018
“Tienilo acceso. Posta, commenta, condividi senza spegnere il cervello”
Bruno Mastroianni: blogger e scrittore, autore de “La disputa felice”
Vera Gheno: sociolinguista

Un ringraziamento particolare al dott. Eugenio Andreatta Capo Ufficio Stampa e Comunicazione del Meeting che ha reso possibili questi incontri.

Scarica la locandina con gli incontri in programma

 

 

Vuoi essere artefice della nuova campagna pubblicitaria IUSVE?

Per la prossima campagna pubblicitaria 2018/2019 vogliamo mettere in luce le caratteristiche dello studente IUSVE.
Vuoi darci una mano? Ti chiediamo solo 2 minuti...

ATTENZIONE: registrati con la tua matricola e mail ufficiale IUSVE perchè la tua risposta sia validata.

Eventbrite - Quali caratteristiche ha un Laureato IUSVE?

Programmata chiusura estiva dei Campus IUSVE

Si comunica la chiusura estiva programmata, per il Campus di Mestre dal 30 luglio al 19 agosto 2018 compresi, mentre per il Campus di Verona dal 30 luglio al 26 agosto 2018 compresi.

Auguriamo a tutti gli studenti e docente il meritato riposo in queste vacanze estive.

Scatto fotografico gentilmente offerto da Elenia Bozzato.

Certificazione linguistica con Royal Cambridge School

IUSVE in collaborazione con Royal Cambridge School, offre agli studenti IUSVE la possibilità di sostenere nel mese di Ottobre 2018 l’Esame di Certificazione Linguistica necessario per studi universitari in Italia e all’estero a Livello  B1 - Livello Intermedio – B2 Livello Post-Intermedio - C1 - Livello Avanzato di efficienza autonomia - l CEFR (Quadro Comune di Riferimento Europeo).

  • L’ente Certificatore è LCCI/PEARSON riconosciuto dal British Council e accreditato MIUR.
  • I corsi modulari di preparazione all’esame avranno cadenza settimanale, per un totale di 4 incontri di ore 3 ciascuno. I corsi verranno attivati con un numero minimo di 10 studenti.
  • I candidati potranno scegliere se sostenere solo l’esame per la Certificazione e prepararsi autonomamente all’esame, oppure frequentare il corso preparatorio di ore 12 proposto da IUSVE e Royal Cambridge.                                                         

Costi:
Certificazione Linguistica: Euro 150.00
Corso opzionale ore 12: Euro 50.00

Date e orari del corso: Lunedì 10-17-24 settembre 2018 e 01 ottobre 2018, dalle ore 10.00 alle ore 13.00 (per tutti i gruppi).
Data e orario dell’esame: Lunedì 08 ottobre 2018, dalle ore 09.00 alle ore 18.00.

N.B. Dovrà essere eseguito un Test di Posizionamento (Placement Test), disponibile sul sito www.royalcambridgeschool.com (qui è possibile valutare il proprio livello per l’esame di certificazione linguistica da sostenere)

Per ulteriori informazioni si prega di contattare
Prof. Brett Terence (Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.)
Dott.ssa Cinzia Tieuli (Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.)

Sito web di riferimento: www.royalcambridgeschool.com (qui è possibile valutare il proprio livello di inglese per la scelta del corso).

Di seguito è possibile scaricare il modulo per la richiesta della certificazione linguistica. Le iscrizioni termineranno il 24 agosto 2018



Partecipa al primo progetto Internazionale di analisi funzionale

Ha preso avvio presso lo IUSVE  il Progetto di Ricerca Interdipartimentale e Internazionale: "Valutazione dell'efficacia dell’Analisi Funzionale (AF) nella promozione del benessere".

L’AF è un approccio recente di psicoterapia corporea che parte dall’assunto che l’essere umano funziona, come tutti gli organismi viventi, seguendo le stesse leggi che regolano il modo di funzionare della forza vitale (energia primaria) individuate da W. Reich ed applicate all’ambito psicologico e psicoterapeutico. Obiettivo primario della ricerca è verificare l’impatto sul benessere personale della metodologia dell’AF in un percorso di terapia individuale.
 
Fino a settembre 2018 ricerchiamo giovani volontari disponibili a collaborare alla Ricerca. Fra coloro che aderiranno all'iniziativa sarà selezionato un campione secondo criteri di rappresentatività ed omogeneità, che verrà successivamente suddiviso in due gruppi (sperimentale e di controllo) costruiti in modo casuale.

Tutti i soggetti selezionati saranno convocati per: 

  • una misurazione iniziale, a metà percorso e finale di alcuni parametri neurofisiologici tramite biofeedback;
  • la compilazione a inizio e fine percorso di una batteria di test autodescrittivi;
  • la rilevazione fotografica di volto e figura intera a inizio e fine percorso;
  • la sottoscrizione consenso informato.

Al solo gruppo sperimentale chiederemo la disponibilità a 20 incontri di psicoterapia individuale secondo l’approccio dell’AF (ottobre 2018- gennaio 2019). Gli incontri, della durata di 50 minuti, si svolgeranno a Mestre, con cadenza settimanale. 

Sono buoni motivi per partecipare:

  • diventare parte attiva di un progetto di ricerca internazionale;                                             
  • contribuire alla validazione scientifica di un metodo per la promozione del benessere
  • fare una esperienza personale d’integrazione di sapere, saper fare, saper essere
  • ricevere un feedback sul tuo stato di benessere.

Troverai la presentazione dettagliata del Progetto di ricerca in Sirius: DIPARTIMENTO DI PSICOLOGIA > CORSI 2017-2018 > PSE 2017-2018 > PROGETTO AF

Il numero di posti è limitato, le iscrizioni devon avvenire entro il 15 luglio 2018

Per aderire alla ricerca
candidati iusve

Presentazione del progetto

 

 

Per ulteriori informazioni scrivi a: 
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Il team di ricerca IUSVE

Bando IUSVE per Progetti Erasmus+ in Georgia

Vuoi vivere una esperienza internazionale, interculturale e di crescita personale? IUSVE ha la possibilità di inviare 9 studenti, appartenenti ai Dipartimenti di Comunicazione, Pedagogia e Psicologia dei Campus di Mestre e Verona, come partecipanti a due progetti Erasmus+

Possono partecipare:

  • 4 studenti al training “The Art of Peace”
  • 5 studenti al training “Power of Change”

Tematiche del training: Sviluppo personale, comunicazione e gestione del conflitto
Lingua: è richiesta la conoscenza base della lingua inglese
Trainer: Luca Crivellari e il team di International Center for Peace and Integration

Entrambi i progetti si tengono in Georgia, nel Caucaso.

  • The Art of Peace (dal 12 al 19 Ottobre 2018) 
    Nazioni partecipanti: Czech Republic, Italy, France, Portugal, Poland, Georgia, Azerbaijan, Spain
  • Power of Change (dal 23 al 30 Ottobre 2018)
    Nazioni partecipanti: Germany, Italy, Norway, Spain, Romania, Georgia, Azerbaijan, Greece

Quota di partecipazione: 80€  comprensivo di vitto, alloggio, partecipazione al corso e viaggio, il training è finanziato dall’Unione Europea.

Per candidarti, compila il questionario entro il 14 luglio 2018
Iscriviti

I candidati che hanno partecipato alle edizioni delle Summer School Learning by doing, organizzate dal 2011 al 2018 o training come Winter School e Choice, e che hanno una conoscenza base della lingua inglese, avranno al priorità in fase di selezione, rispetto agli altri candidati. 
Chi non avesse partecipato alla Summer School ma conoscesse la lingua inglese è invitato comunque a tentare la selezione.

L'esperienza è intensiva e impegnativa quindi si richiede una motivazione a partecipare alta.

Per maggiori informazioni
Luca Crivellari (Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.)

Dal 20 al 22 giugno IUSVE ospita il Congresso EFCAP

Dal 20 al 22 giugno 2018, lo IUSVE nel Campus di Mestre, ospiterà la sesta edizione di EFCAP, Congresso europeo organizzato dall’European Association for Forensic Child & Adolescent Psychiatry, Psychology & other involved professions (EFCAP) e che quest’anno avrà per titolo “Young victims and young offenders. Prevention and intervention within families and institutions. Il Congresso si svolge ogni due anni in una città europea preselezionata.

L’occasione risulta particolarmente interessante in quanto vedrà la partecipazione e il confronto dei più importanti esperti del settore a livello internazionale. L’ambito minorile rappresenta un ambito del tutto particolare in merito alle questioni relative alla psicologia e alla psichiatria in ambito forense. Le ragioni di detta particolarità sono da ricercare nel particolare “oggetto” (o meglio, soggetto) di studio, vale a dire il minore, e nel particolare contesto nel quale egli si viene a trovare, vale a dire, appunto, l’ambito forense (minorile).
Il Congresso si occuperà di varie tematiche, sia del minore autore che del minore vittima di reato, nella convinzione che entrambi i ruoli occupati nella diade criminale meritino attenzione e interventi specifici da diversi versanti e da diversi professionisti. Si tratterà, quindi, di questioni legate alla prevenzione, questioni che interrogano e coinvolgono sia le famiglie che le istituzioni, come sottolineato nel sottotitolo del Congresso.
I principali argomenti che verranno affrontati riguarderanno, appunto:

  • la prevenzione del disagio psico-sociale
  • la vittimizzazione
  • la delinquenza minorile
  • le misure alternative al carcere per minori autori di reato come strumenti di elezione
  • la valutazione della testimonianza di minori in presunzione di violenza sessuale o maltrattamento
  • famiglie multi-problematiche e Minori Stranieri Non Accompagnati (MSNA)

Al Congresso prenderanno parte relatori di fama mondiale, provenienti dalle principali Università e Centri di Ricerca internazionali.
È prevista anche una sessione italiana del Congresso nella quale si affronteranno le stesse tematiche accennate sopra ma focalizzate in particolare sulla realtà italiana, nella convinzione che sia necessario un focus particolare che sottolinei le peculiarità del sistema penale italiano rispetto a quello di altri Paesi.

Per maggiori informazioni:
efcap2018.com

 

 

Premi di studio al merito anno accademico 2017-2018

Anche quest'anno il Consiglio d'Istituto ha deliberato l’erogazione di premi di studio al merito, per i corsi di Laurea triennali e magistrali.

A partire dalla data prorogata del 15 ottobre 2018 verranno pubblicate le graduatorie di assegnazione nelle modalità indicate nel documento allegato.

La consegna ufficiale dei premi avverrà durante la cerimonia d'inaugurazione dell'anno accademico 2018-2019.

Per maggiori informazioni: