Living LAB: ricerca, innovazione, rete

IUSVE, in collaborazione con Eduforma, apre le porte dell’Università a dipendenti e titolari di aziende, liberi professionisti e giovani startupper giovedì 5 aprile 2018 dalle ore 15.00 alle ore 19.00 per offrire un corso innovativo e completamente gratuito (grazie al contributo degli incentivi europei), dedicato allo sviluppo della competitività di impresa e alla valorizzazione del capitale umano tramite l’acquisizione di competenze in ambito digital.

Il corso sarà tenuto da tre esperti e docenti IUSVE che operano nel campo del marketing, della comunicazione e dell’economia; avrà una durata di 4 ore e verterà su tre temi fondamentali:

web marketing (modelli, strategie e strumenti digitali);
social media marketing (creare valore, coinvolgimento e scegliere le giuste piattaforme digitali);
economia e innovazione tecnologica (digital transformation, sistemi smart, cloud computing e big data).

L’evento si svolgerà con ingresso libero presso il Campus IUSVE di Venezia Mestre in via dei Salesiani 15.

A conclusione dei lavori, per ringraziarvi della partecipazione, verrà offerto un gradito buffet.

Per poter partecipare è necessario iscriversi.

Iscriviti

Per maggiori informazioni:
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Scarica i programma dell'evento

 

 

Buone festività pasquali

Lo IUSVE rimarrà chiuso nei Campus di Mestre e di Verona dal 29 marzo 2018 al 4 aprile 2018 compresi.
Buone Feste a tutti gli studenti e docenti.

IUSVE propone 1 borsa di ricerca applicata

Informazioni generali sul progetto di riferimento
Il progetto, che ha come ente proponente PROSERVIZI srl, è stato approvato e finanziato dalla Regione Veneto sul bando "V.A.L.O.R.E. Interventi per il passaggio generazionale e per la valorizzazione del capitale aziendale” di cui alla DGR 1285/2016.
L’iniziativa prevede anche un’attività di ricerca affidata all’Università IUVSE di Venezia quale partner operativo del progetto. IUSVE risulta pertanto quale partner operativo del progetto coinvolto nelle attività di ricerca.
Si prevede l’erogazione di 1 borsa di ricerca, rivolte a 1 ricercatore disoccupato, individuato dall’Università e dai partner operativi.

Destinatari della borsa di ricerca applicata
La ricerca è basata su 1 borsa di ricerca applicata per un totale complessivo di 1.040 ore in 5 mesi di attività.
Il destinatario previsto è: 1 soggetto disoccupato alla ricerca di nuova occupazione (o iscritti alle liste di mobilità).

I candidati dovranno far pervenire la propria candidatura inviando una mail a: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. avente per oggetto: “partecipazione bando V.A.L.O.R.E.” entro e non oltre il 27 marzo 2018. Alla mail dovrà essere obbligatoriamente allegato il proprio CV in cui andranno anche indicati i propri dati anagrafici e contatti.

Scarica il bando completo

Bando di selezione per 1 borsa di ricerca applicata

ISRE, nell’ambito del nostro progetto MoBIS: modelli di business per l’innovazione sociale, seleziona 1 disoccupato/a per il conferimento di una borsa di ricerca applicata dal titolo “Ricadute sull’azienda del divenire B-Corp”

Descrizione dell'attività
Il borsista collaborerà con il team di ricerca per investigare gli effetti sull’azienda dell’iter che porta alla certificazione B-Corp. Da un lato si cercherà di comprendere se tale certificazione rappresenta per gli imprenditori uno strumento per valorizzare ulteriormente le loro azioni nell’ambito della corporate social responsibility (CSR), oppure se è anche uno strumento per la creazione di un nuovo modello di business volto a perseguire finalità di beneficio comune. Dall’altro, si studierà l’impatto della certificazione sulla qualità delle relazioni interne all’azienda; il focus pertanto sarà sul coinvolgimento dei lavoratori e delle loro rappresentanze sindacali (ove esistenti), verificando eventuali cambiamenti nella qualità delle relazioni in termini di partecipazione dei lavoratori stessi alle decisioni aziendali che il processo di adozione di procedure B-Corp comporta.

Requisiti dei candidati
I candidati dovranno essere disoccupati/inoccupati residenti o domiciliati in Veneto.
Si richiede come titolo di studio minimo una Laurea Magistrale conseguita, preferibilmente, nelle seguenti discipline:

  • Scienze della Formazione
  • Scienze dell’Educazione
  • Economia e gestione delle imprese

Per maggiori informazioni

 

 

Sospensione delle lezioni

D’accordo con i Direttori dei tre dipartimenti di psicologia, pedagogia e comunicazione, si comunica che tutte le lezioni del pomeriggio di giovedi 1 marzo 2018 e dell’intera giornata di venerdi 2 marzo 2018 sono sospese causa maltempo e non saranno recuperate.

Al momento si prevede che le lezioni di sabato 3 marzo 2018 si svolgeranno regolarmente.

Si prega di controllare la propria PPS e PPD anche domani pomeriggio per eventuiali nuove comunicazioni .

Il Segretario Generale
dott. Fabio Poles

Leader TGS: accompagna e anima, gruppi di studenti in Inghilterra

TGS Eurogroup, associazione di promozione sociale promossa dall'Ispettoria Salesiana "San Marco" Italia Nord Est, è alla ricerca di giovani maggiorenni, motivati e responsabili, disponibili ad accompagnare studenti di scuola media e superiore in un soggiorno studio in Inghilterra.

Il "Leader TGS" ha il compito di essere sempre presente nel corso delle attività settimanali, guidare con responsabilità ed entusiasmo gli studenti, animare con brio le attività di gruppo sulla base del programma stabilito dall'Associazione nei mesi precedenti la partenza. I gruppi si compongono di 25-35 studenti e di 4-5 accompagnatori tra cui un sacerdote salesiano. La buona conoscenza della lingua inglese non è un prerequisito indispensabile (anche se estremamente utile); è invece importante dimostrare di saper lavorare in gruppo con gli altri leader e con gli studenti, dimostrare spirito di servizio ed avere voglia di vivere un'esperienza cristiana di vita di gruppo.

Tra i compiti assegnati ai nostri Leader TGS si ricordano in particolare: organizzazione e gestione di tutte le attività di gruppo previste dal programma del soggiorno studio; cura dei rapporti internazionali a livello interpersonale e di rappresentanza a nome dell'associazione; attraverso incontri di programmazione e verifica con i collaboratori locali, gli insegnanti inglesi, i responsabili delle strutture operative e didattiche utilizzate dall'associazione; cura dei rapporti internazionali e mediazione interlinguistica e interculturale fra gli studenti italiani a loro affidati e le famiglie ospitanti inglesi, gli insegnanti madrelingua e più in generale con tutto il mondo inglese; progettazione, implementazione e coordinamento degli itinerari e delle attività turistiche a Londra e in altre località dell'Inghilterra previste dal programma del soggiorno studio; gestione amministrativa delle finanze del gruppo e cura dei rapporti con l'istituto bancario locale.

Ore al giorno: Variabile
Area funzionale: educativo-culturale
A partire da: Marzo 2018
Rimborso: Formazione iniziale, viaggio, vitto, alloggio a carico dell'associazione

Nei mesi precedenti la partenza il TGS Eurogroup organizza incontri di Formazione propedeutici per i Laeder. Durante gli incontri vengono presentate le finalità dell'Associazione, inoltre sono fornite tutte le indicazioni necessarie per la gestione del gruppo e per svolgere al meglio il delicato compito educativo affidato all'accompagnatore.

Luoghi e date degli incontri di formazione e dei corsi estivi 2018:

10 marzo 2018
Incontro di Benvenuto Leader TGS Eurogroup 2018 Collegio Astori, Mogliano V.to (TV)

24 – 25 marzo 2018
1° Incontro formativo Leader TGS Eurogroup estate 2018 Collegio Manfredini, Este (PD)

05 - 06 maggio 2018
2° Incontro formativo Leader TGS Eurogroup estate 2018 Oasi S. Chiara, Conegliano (TV)

26 - 27 maggio 2018
3° Incontro formativo Leader TGS Eurogroup estate 2018 Collegio Astori, Mogliano V.to (TV)

09 giugno 2018
Presentazione soggiorni studio TGS Eurogroup estate 2018 Collegio Astori, Mogliano V.to (TV)

luglio 2018
Corsi estivi di lingua inglese TGS Eurogroup - Gran Bretagna (varie località)

23 settembre 2018
Convegno Salesiano di Pastorale Giovanile Istituto Salesiano S. Marco, Mestre (VE)

20 - 21 ottobre 2018
TGS Back Together 2018 Collegio Astori, Mogliano V.to (TV)

Per maggiori informazioni
TGS Eurogroup
tel. 041.5904717
e-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Il saluto di IUSVE al prof. Severino De Pieri

Il Preside IUSVE ed il Direttore della comunità salesiana comunicano con dolore a tutti i Docenti, Studenti e collaboratori che domenica mattina 28 gennaio è mancato il prof. don Severino De Pieri.
Fondatore dell'Università, ha ricoperto il ruolo di Preside nei primi nove anni di attività accademica ed ha svolto con passione e competenza la sua docenza fino a due anni fa, come docente emerito.
Massimo esperto di Psicologia dell'Orientamento, ha anche fondato e diretto il Centro di Orientamento COSPES di Mogliano Veneto.
Lo ricordiamo nelle preghiere con senso di grande e vera riconoscenza per la sua cordialità, lungimiranza accademica, presidio scientifico dell'Istituzione e fede operosa.
Tutto lo IUSVE è a lui debitore per ciò che siamo stati, siamo e continueremo ad essere: Università salesiana che accompagna giovani ed adulti nella crescita umana, accademica e professionale.
Per chi desiderasse porgere l'ultimo saluto a don De Pieri, il funerale si terrà giovedì 1 febbraio 2018 presso la Parrocchia di Mussetta di San Donà di Piave (TV), suo paese natale, alle ore 14.30.

Corso di Alta Formazione: Pratica del coaching integrativo

Corso di Alta Formazione: Pratica del coaching integrativo. Il colloquio di aiuto in ambito socio-educativo e psicologico

I Dipartimenti di Psicologia e di Pedagogia offrono agli studenti dello IUSVE e a partecipanti esterni interessati un Training formativo sul colloquio di aiuto che radica le sue premesse fondamentali nella Coaching Psychology.

Il percorso formativo è orientato a favorire lo sviluppo di conoscenze e di abilità esperienziali nell’ambito della pratica del coaching integrativo.
Si rivolge a tutti gli operatori che utilizzano nella loro professione il colloquio di aiuto, a differente titolo e con competenze differenziate (educatori, pedagogisti, coordinatori psico-pedagogici, assistenti sociali, psicologi, insegnanti, animatori, formatori).

Durante il training formativo verranno proposte attività pratico-esperienziali e fornite le principali conoscenze, per operare professionalmente nell’ambito di quella specifica relazione con l’altro, che rende possibile una riattivazione o riorganizzazione delle potenzialità e delle risorse individuali.

Il training formativo si svolgerà presso il Campus IUSVE di Mestre, nei giorni 09 - 10 - 11 Marzo 2018.

Ai partecipanti verrà rilasciato un certificato di Alta Formazione Iusve in “Pratica del coaching integrativo. Il colloquio di aiuto in ambito socio-educativo e psicologico” (24 ore).

Per formalizzare l’iscrizione
Inviare una mail a: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. richiedendo il modulo di iscrizione al corso

Per informazioni inerenti al corso
Per ulteriori informazioni contattare la responsabile scientifica del corso prof.ssa Beatrice Signorotto inviando una mail a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Scarica il programma del corso

 

 

Improvvisazione, relazione, comunicazione e gioco

Da Mercoledì 14 Marzo dalle 16.30 alle 19.00 presso il Campus di Mestre, lo IUSVE organizza un corso di 10 incontri di laboratorio teatrale aperti a tutti tenuti dalla Dott.ssa Evarossella Biolo.

Per parlare in pubblico, per essere funzionali nell’espressione dei concetti, è fondamentale che l’intera comunicazione, verbale e non, sia efficace. Per sviluppare le capacità espressive e comunicative, il teatro offre molti spunti e, in particolare attraverso il percorso proposto, porta ad avere consapevolezza dell’unicità del proprio stile comunicativo, potenziandone e sviluppandone le sfumature.
Il corso prevede un lavoro sull’improvvisazione teatrale, sul racconto, sulla creazione e sul gioco.

Il percorso di formazione proposto in questa sede ha due matrici: il clown e la narrazione.

La poetica del clown nasce dall’incontro con insegnanti quali Giovanni Fusetti, Paola Coletto, Ted Kaijser, Maril Van Den Broek, Andrè Casaca. Con quest’ultimo collaboro ad uno spettacolo (Noise. Prod. Teatro C’Art (FI), regia A.Casaca).

Il racconto è stato approfondito attraverso il lavoro di Laura Curino e Roberto Anglisani ma in particolare seguendo per un anno nei suoi laboratori di ricerca Ascanio Celestini, che unisce la ricerca etnografica all’arte del raccontare e con Giuliana Musso narratrice e attrice che usa il racconto come strumento d’indagine.



Dott.ssa Evarossella Biolo: attrice professionista e formatrice teatrale. Dottoressa in Sc. dell’Educazione, PhD in Sc. Storiche specializzata in ricerche su teatro e territorio.
Da ormai quindici anni produce spettacoli dei quali cura la regia e lavora come attrice con Matàz Teatro ma anche per altre compagnie a livello nazionale.
La sua formazione artistica ha attraversato principalmente tre stili: il teatro d’attore, il clown e la danza. Con maestri del calibro di C. Pezzoli, G. Musso, A. Celestini e molti altri ha imparato cosa significa stare in scena, con la sua identità ma senza farsi schiacciare da ciò che è per poter diventare altro da se. Ha approfondito il clown per svariati anni con maestri della scuola lecoquiana e collaborando con loro a diversi spettacoli come attrice. Continua a studiare danza per non perdere mai la consapevolezza che stare in scena significa esserci con corpo e mente.

La didattica teatrale che propone nasce, interseca ed elabora gli insegnamenti di tutti i maestri che ha incontrato e che continua ad incontrare nel suo percorso d’attrice e fa perno su alcuni concetti quali il gioco, il piacere, la relazione, l’ascolto, la conoscenza di sé e del gruppo.

Quota di iscrizione studenti IUSVE: 120 €
Quota di iscrizione non studenti IUSVE: 180 €

Il corso sarà attivato al raggiungimento di 12 iscritti.
Per iscrizioni e ulteriori informazioni scrivere a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. entro il 7 marzo.

Risultati del contest sulla nuova corporate per IUSVE cube

Il progetto della corporate identity per il nuovo edificio sede dello IUSVE Cube, ideato da ultrarkitettura, è stato il tema d’esame, del corso di Laboratorio di comunicazione grafica e software, per l'Anno Accademico 2017-2018, dei professori Aurelio Chinellato e Giovanni Claudio Noventa.
Dopo un’approfondita analisi dei numerosi progetti presentati, che hanno superato l’esame di Laboratorio di comunicazione grafica e software, 15 progetti sono stati selezionati per la fase finale.
Per valutare i progetti, sono state prese in considerazione l’originalità, le connessioni con la forma particolare e la vocazione del nuovo edificio, il collegamento estetico-visuale che avesse richiamo e continuità con l’attuale comunicazione IUSVE.
I progetti valutati hanno complessivamente approfondito con criterio logico e coerente la componente analitica, i riferimenti e le suggestioni trasmesse nel brief di premessa al tema.
Sono stati apprezzati anche i tentativi di fornire un’alternativa al naming posto come oggetto di studio, arrivando in alcuni casi a soluzioni complete e tematicamente corrette in coerenza col messaggio.
Dei progetti scelti sono state isolate in prevalenza le proposte impostate sulla ricerca dell’identità incentrata su IUSVE cube.

Ecco i nomi dei 15 finalisti: Tommaso Barbato, Gaia Chiesurin, Silvia Dotto, Chiara Famengo, Davide Folador, Michela Follador, Giovanni Golfetto, Alessandro Laraspata, Emma Lazzarotto, Lorenzo Montesi, Francesca Naletto, Nicole Perin, Erica Ragagnin, Enrico Rossi, Camilla Tacchella.

Di seguito si elencano i progettisti che si sono distinti per avere colto i punti sopracitati:

1° classificato, Lorenzo Montesi.
Il progetto propone una facile applicabilità per l’immediatezza e razionalità d'insieme. Il suo impatto non lascia dubbi d'interpretazione sul collegamento del tema tra la planimetria dell’edificio e la lettera iniziale del naming; la leggera carenza di originalità viene immediatamente fugata dalla facile memorizzazione e dall’eleganza d'insieme. Il payoff proposto si allinea al progetto.

2° classificato, Michela Follador.
La freschezza del segno, che gioca tra l'impatto basico e le primordiali leggi della gestalt, sono i motivi che hanno spinto alla selezione di questo progetto. L’originalità porta questo marchio a distinguersi, collegandosi allo stile grafico dei dipartimenti di Comunicazione, Pedagogia e Psicologia, ma in leggera distanza dal logo IUSVE. L’ironia e la semplicità gestuale lo rendono dinamico e collegato alla novità dell’architettura a cui fa riferimento.

3° classificato, Davide Folador.
Il collegamento grafico con la corporate esistente di IUSVE, fanno di questo progetto un buon compromesso con il rispetto della comunicazione esistente allo stato di fatto. Si intravede la volontà del progettista di dare dinamicità, giocando sui segni diagonali all’interno della losanga trapezoidale che ricorda lo skyline del plesso universitario, che però non si collegano a sufficienza con l’edificio oggetto del contest.

Dentro la formazione. Etnografia, pratiche, apprendimento

Titolo: Presentazione del volume di Domenico Lipari - Dentro la formazione. Etnografia, pratiche, apprendimento
Data: mercoledí 24 gennaio 2018    
Orario: dalle ore 17.30alle ore 19.00
Campus: Mestre

Presso lo IUSVE, mercoledí 24 gennaio 2018 dalle ore 17.30 alle ore 19.00, si terrà la presentazione dell'ultimo libro di Domenico Lipari, Dentro la formazione. Etnografia, pratiche, apprendimento edito da Guerini-Next, Milano, 2016

La ripresa d’interesse per gli approcci qualitativi nella ricerca sociale trova un punto di riferimento cruciale nel vigoroso processo di cambiamento che ha investito, a partire dagli anni Ottanta del secolo scorso, le epistemologie contemporanee ed è caratterizzata, tra l’altro, dalla nuova centralità dell’etnografia e dal suo diffondersi oltre i confini disciplinari e di ricerca dell’antropologia entro i quali era originariamente collocata. Si può dire che nelle scienze sociali contemporanee, l’etnografia è parte integrante dei metodi qualitativi d’indagine ed appartiene in egual misura al bagaglio metodologico tanto degli antropologi, quanto dei sociologi, degli psicologi sociali, degli analisti di organizzazione, dei formatori, degli studiosi dei processi di apprendimento. 
In questa cornice di riferimenti tematici, il volume illustra le potenzialità pratiche dell’etnografia applicata alla formazione. Dopo una parte introduttiva che espone i fondamenti dell’etnografia (definizioni, origini, basi teoriche, evoluzione), la seconda parte ne delinea i tratti costitutivi di approccio euristico e di pratica di scrittura. La terza parte illustra e descrive – con il supporto di casi tratti da esperienze concrete di lavoro sul campo – alcune tra le possibili modalità di coniugare l’approccio etnografico con le dimensioni tecniche più rilevanti dell’azione formativa (analisi dei contesti, delle pratiche di lavoro e dei bisogni di formazione; valutazione – in itinere e finale; pratiche didattiche basate sulla riflessività; apprendimento basato sulla pratica ecc.).
L’evento è organizzato dall’Associazione Italiana Formatori – Delegazione Veneto http://associazioneitalianaformatori.it

Domenico Lipari
Sociologo, docente presso il Dipartimento di scienze della Formazione dell’Università di Roma Tre, autore del volume in presentazione e di numerosi saggi e testi di approfondimento.

Discussants:
Arduino Salatin
Preside di IUSVE, Istituto Universitario Salesiano di Venezia, docente, consulente, formatore, autore di numerose pubblicazioni, componente del Comitato scientifico di AIF.
Enrico Cerni 
Training Manager, è autore di alcuni volumi sulla formazione, sul management e altro.
Margherita Da Cortà Fumei
Formatrice, consulente, docente esterna nell’Università Ca’ Foscari di Venezia in Master di secondo livello. Autrice di diverse pubblicazioni. Presidente di AIF Veneto

Per ulteriori informazioni:
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.