Assegnatari premi di studio al merito anno accademico 2018-2019

Di seguito si pubblica l'elenco degli assegnatari dei premi di studio al merito per l'anno accademico 2018-2019 come da esito del relativo bando di assegnazione

La “premiazione” ufficiale degli studenti che hanno vinto la borsa di studio avverrà durante l’inaugurazione dell’anno accademico il 20 dicembre 2019.
La borsa di studio si configura come una riduzione delle tasse universitarie dell’anno accademico in corso.

Di seguito è possibile scaricare l'elenco degli assegnatari dei premi di studio al merito per il 1° e 2° anno delle Lauree triennali:




Di seguito è possibile scaricare l'elenco degli assegnatari dei premi di studio al merito per il 3° anno delle Lauree triennali:



Di seguito è possibile scaricare l'elenco degli assegnatari dei premi di studio al merito per le Lauree magistrali:



Ufficializzate le date e le commissioni di tesi di laurea

Sono state ufficializzate le commissioni e le date di discussione delle tesi per la prossima sessione di laurea per i Dipartimenti di Comunicazione, Psicologia e Pedagogia.

DIPARTIMENTO DI COMUNICAZIONE

Di seguito è possibile scaricare il file per visualizzare le commissioni e i titoli delle tesi del corso Baccalaureato/Laurea triennale in Scienze e tecniche della comunicazione grafica e multimediale

Di seguito è possibile scaricare il file per visualizzare le commissioni e i titoli delle tesi del corso di Licenza/Laurea magistrale in Creatività e design della comunicazione  e del corso di Licenza/Laurea magistrale in Web marketing e digital communication


DIPARTIMENTO DI PSICOLOGIA
Di seguito è possibile scaricare il file per visualizzare le commissioni e i titoli delle tesi del corso Baccalaureato/Laurea triennale in Psicologia dell’educazione

Di seguito è possibile scaricare il file per visualizzare le commissioni e i titoli delle tesi del corso di Licenza/Laurea magistrale in Psicologia clinica e di comunità


DIPARTIMENTO DI PEDAGOGIA
Di seguito è possibile scaricare il file per visualizzare le commissioni e i titoli delle tesi del corso Baccalaureato/Laurea triennale in Scienze dell’educazione Educatore sociale e del corso Baccalaureato/Laurea triennale in Scienze dell’educazione Educatore della prima infanzia

Di seguito è possibile scaricare il file per visualizzare le commissioni e i titoli delle tesi del corso di Licenza/Laurea magistrale in Governance del welfare sociale e del corso di Licenza/Laurea magistrale in Progettazione e gestione degli interventi socio educativi


MASTER FOOD & WINE 
Di seguito è possibile scaricare il file per visualizzare le commissioni e i titoli delle tesi del Master universitario interdisciplinare di Primo livello in Food & Wine 4.0 - Web Marketing & Digital Communication



Inaugurazione anno accademico 2019-2020

Titolo: Inaugurazione anno accademico 2019-2020 - Ecologia integrale e nuovi stili di vita
Data: 20 dicembre 2019
Orario: dalle 15 alle 17
Luogo: Campus IUSVE di Mestre - Aula magna

Il Dies Academicus 2019/20 concentra la sua attenzione sul tema che contraddistinguerà l’impegno dello IUSVE per il prossimo triennio.
Sollecitati dalle molteplici iniziative e riflessioni che, nella Chiesa e nella società civile, stanno emergendo sul rapporto fra umanità e Creato, e in particolare dalla voce delle giovani generazioni che chiedono di affrontare con urgenza la cura del Pianeta e dell’umanità intera che lo abita, ecco il progetto IUSVE di costituire una “Commissione per l’Ecologia integrale e i nuovi stili di vita”.

La Comunità accademica rifletterà sul “grido della terra e dei poveri” (Laudato Si’, n. 49) e assumerà questa imprescindibile responsabilità in chiave intra- e inter-generazionale.
Insieme al lancio di questo progetto triennale, la consegna dei “Premi al merito” agli studenti dei Baccalaureati e delle Licenze e il tradizionale momento di ufficiale apertura dell’anno accademico.

Programma

Ore 14.30 registrazione partecipanti
Ore 15.00 Benvenuto e saluto - prof. Arduino Salatin (Preside IUSVE uscente)
Ore 15.10 Momento di preghiera
Ore 15.30 Relazione annuale sull’attività accademica IUSVE - prof. Nicola Giacopini (Vice Preside IUSVE)
Ore 15.50 Presentazione e lancio del Progetto “IUSVE Green Dream” e delle attività della “Commissione IUSVE per l’Ecologia integrale e i nuovi stili di vita” - prof. Lorenzo Biagi (Direttore Dipartimento di Pedagogia)
Ore 16.30 Premiazione degli studenti meritevoli - prof. Christian Crocetta (Segretario generale IUSVE)
Ore 16.50 solenne Atto accademico
Ore 17.00 Conclusioni dei lavori

Iscriviti

Il Master Food & Wine 4.0 è partner del X Forum internazionale della Fondazione Barilla Center for Food & Nutrition (BCFN)

Il Master Food & Wine 4.0 - Web Marketing & Digital Communication collabora con il X International Forum on Food and Nutrition, evento internazionale volto a promuovere la food sustainability. Business, innovazione digitale e valorizzazione delle comunità locali, saranno al centro dell’evento che per tutto l’arco della giornata ospiterà autorevoli relatori internazionali e panels interattivi.

Martedì 3 dicembre a Milano, presso The Mall, spazio polifunzionale nel cuore della città, gli studenti del Master Food & Wine 4.0 prenderanno parte alla social room per creare contenuti nei canali social dell’evento.

Il Forum riunirà professionisti provenienti da tutto il mondo interessati alla sfida della sostenibilità, in collaborazione congiunta con World Food Programme Italia, National Geographic, il Centre for European Policy Studies (CEPS), il United Nations Sustainable Development Solutions Network (UN SDSN), il Columbia Center for Sustainable Investment (CCSI), Santa Chiara Lab – University of Siena (SCL), e il Global Alliance for the Future of Food (GAFF).

La Fondazione Barilla Center for Food & Nutrition (BCFN) affronta, con un approccio multidisciplinare tra scienza, politica, business e società, le questioni relative al cibo nelle sue dimensioni ambientale, economica e sociale, con focus sulla salute delle persone e del Pianeta.

#BCFNforum è l’hashtag ufficiale che popolerà i canali social dell’evento.

Corso di Alta formazione in: Fundraising Etico, Marketing Responsabile e Comunicazione per il Sociale

Lo IUSVE, in collaborazione con ISRE, propone il corso di Alta formazione in: Fundraising Etico, Marketing Responsabile e Comunicazione per il Sociale.

Il corsista potrà assumere un ruolo chiave in organizzazioni private ed enti pubblici che intendano proporre ed implementare progettualità di sviluppo sociale, culturale e civile.

Competenze di base:

  • individuare le adeguate fonti di finanziamento e sostegno curando i rapporti con donatori, sponsor e stakeholder
  • predisporre piani di marketing per individuare gli spazi di sviluppo dell’impresa;
  • predisporre progetti di reperimento di risorse umane e finanziarie (fund raising etico e people raising) adeguati alle caratteristiche specifiche del settore a cui appartengono gli Enti del Terzo Settore;
  • individuare e mantenere i rapporti con i donatori (imprese, persone fisiche, enti pubblici e/o fondazioni bancarie);
  • individuare le tecniche più adatte per il raggiungimento degli obiettivi di finanziamento (sponsorizzazione sociale, finanza tradizionale, finanza agevolata, finanza alternativa);
  • coordinare le fasi di pianificazione, realizzazione e monitoraggio degli interventi di comunicazione sociale e di fundraising etico.

Competenze associate alla funzione
Per lo svolgimento delle funzioni sopra descritte vengono richieste adeguate competenze trasversali tra le quali:

  • comunicativo relazionale;
  • organizzativo gestionale;
  • programmazione e controllo.

Ciò in stretto raccordo con il livello di autonomia e responsabilità assegnato, con le modalità organizzative e di lavoro adottate e con i principali interlocutori (colleghi, professionisti, Enti pubblici e/o privati).
Bbocchi occupazionali
Dipendente o consulente presso:

  • Associazioni riconosciute e non riconosciute;
  • ONLUS;
  • ONG;
  • Fondazioni;
  • Pubbliche amministrazioni (settore sociale, culturale, sanitario, ambientale);
  • Imprese cooperative e sociali.

Per maggiori informazioni
www.isre.it

Iscriviti

L’ultimo con “gli ultimi” Love In The City

Titolo: L’ultimo con “gli ultimi” Love In The City
Dove: Milano
Data: 30 dicembre 2019 - 2 gennaio 2020

Look Up ti propone il capodanno intitolato L’ultimo con “gli ultimi”, terza edizione.

Dopo Roma “Caput Mundi” e Torino “On the move”, quest’anno Look up propone …

Milano “Love In The City”

Giorni e notti per mescolarci con diverse realtà ed esperienze: volontari, testimoni, pionieri, relitti, “ultimi”. 
Giorni e notti per mettersi al servizio delle persone più bisognose e che si trovano in situazioni di marginalità e vulnerabilità.
Giorni e notti per fare il punto su di noi. 
Ore preziose per il bilancio esistenziale.

Sociale

  • Comunità per minori
  • Carcere
  • Servizio mense dei poveri
  • Unità di Strada
  • Testimonianza ex detenuto


Cultura

  • Museo Del Novecento
  • Mostra “Io, Robotto: autonomi da compagnia”
  • Duomo
  • Castello Sforzesco


Hanno scritto alcuni protagonisti de “L’ultimo con “gli ultimi” delle edizioni precedenti:

“Finire e iniziare l'anno con la consapevolezza che la più preziosa, concreta ed essenziale ricchezza è la relazione, l'essere insieme, lo stare a cuore a qualcuno e prendersi cura di qualcun altro. Finire e iniziare l'anno con la convinzione accesa che l'Amore è sempre LA risposta.”
Maria e Filippo

“Ora posso dire a me stessa che nonostante la sofferenza che ho visto e quella che ho provato, ripeterei tutto da capo.
Okay, sono stati solo quattro giorni, ma la loro intensità ha lasciato qualcosa di profondo.
Finché non tocchi con mano non puoi davvero capire.”

Anna

“Dal primo giorno la paura ha pian piano cominciato a trasformarsi in gioia, in curiosità per quello che avrei potuto scoprire e in voglia di condividere e conoscere l'altro.
Ho sperimentato cosa significano veramente "accoglienza" e "condivisione.”
Marta

“Con la speranza che tutti possano prima o poi vivere delle attività di questo genere per vivere appieno il dono più prezioso che è la vita, per ridere e scherzare con vecchi e nuovi amici, per commuoversi insieme pensando ai momenti trascorsi e per aprire gli occhi su se stessi, sugli altri e su questo mondo, perché ce n’è tanto bisogno.
Perché amare è sempre un unico istante che si dilata e prende tutto il tempo vuoto, impedendogli di cadere.”
Sara

Quattro giorni di immersione totale nel servizio alle povertà materiali del presente. Giorni di provocazione interiore, mani “sporche”, contatto e relazione con le persone che faticano, che hanno commesso errori, che partono in svantaggio, che hanno toccato il fondo e non son riuscite a risalire. 
Giorni insieme e in autonomia, giorni “a tu per tu” con te stessa/o e con gli altri.
Giorni di amicizia, calore, sfida, semplicità.

Per un capodanno “alternativo” per la logica del mondo, ma che non ha alternative dopo averlo vissuto.

Giorni in cui essere presenti nel presente. Giorni in cui portare amore nella “City” del nostro Paese. Giorni di Love In The City.
Giorni per vedere i frutti amari del modello del consumismo e portare la dolcezza del sorriso, dell’allegria, del servizio gratuito, l’impegno, per ricordarci che “siamo fatti per portare Amore”.

Se vuoi vivere quattro giorni di essenza, impegno, fatica, gioia, semplicità e regalarti o regalare questa esperienza, ti aspettiamo!

Per iscrizioni

Iscriviti

Inviare alla mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. il certificato dei carichi pendenti da richiedere presso la procura della Repubblica di riferimento del proprio paese di residenza
(es Venezia www.procuravenezia.it http://www.procuravenezia.it/modules/informazioni/index.php?id=36).

E’ obbligatorio inviare questo certificato per accedere all’esperienza.

Termine iscrizioni martedì 26 novembre 2019
Chi intendesse accedere all’esperienza del carcere il 1 gennaio (20 posti) compili anche il seguente modulo

Iscriviti

Orari
Partenza da IUSVE Mestre: 30 dicembre mattina per le 5.00
Arrivo a Milano: 30 dicembre alle ore 9.00 e inizio attività
Ritorno in IUSVE Mestre: 2 gennaio 2020 in serata

Materiali da portare:
sacco a pelo, vestiti pesanti, borraccia

Costi
220 euro per studenti IUSVE e fuori 

La quota comprende pernottamento trasporto, alloggio e prima colazione

Per maggiori informazioni:
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Bando “Golose eccellenze Venete”

La Regione del Veneto, intende sostenere la valorizzazione del patrimonio aziendale delle principali eccellenze del Made in Veneto, attraverso il finanziamento di progetti in grado di sostenere le imprese di diversi settori e di varie dimensioni nel recuperare e valorizzare la propria eredità culturale, così da rafforzarne il legame con il territorio di riferimento e diventare volano di crescita economica, sociale e culturale.

ISRE in collaborazione con IUSVE, propone il progetto “Golose Eccellenze Venete” vuole rispondere efficacemente a questi obiettivi anche attraverso la promozione e realizzazione di attività di ricerca applicata da realizzarsi attraverso una Borsa di Ricerca.

Descrizione dell'attività di ricerca

Il ricercatore, nel corso dei quattro mesi di attività, avrà il compito di sostenere le aziende che intendono avviare esperienze di promozione del proprio patrimonio aziendale attraverso:

  • lo stato dell’arte della conservazione e valorizzazione del patrimonio culturale presso le aziende partner di progetto;
  • l'individuazione delle realtà regionali analoghe per filiera e dimensione ai  partner di progetto che hanno intrapreso esperienze di condivisione del proprio patrimonio aziendale;
  • l'approfondimento relativo alle tipologie di reperti che tali aziende possono condividere (documentazione cartacea, sistemi di produzione, coltivazioni desuete, attrezzature ed utensili, filmati, animazioni didattiche, ...);
  • l'approfondimento di specifiche tematiche relative alle esigenze di formazione e riqualificazione delle competenze del personale addetto alla conservazione e valorizzazione dei reperti;
  • l’analisi dei ritorni attesi dall’attività di valorizzazione, principalmente per quanto riguarda il branding inteso come costruzione del “mondo del brand” e quindi riconoscimento dei suoi contenuti da parte sia di portatori d’interesse interni ed esterni all’azienda che di fruitori finali;
  • l'individuazione dei principali ostacoli e difficoltà che si potrebbero incontrare nella realizzazione dello strumento di condivisione e promozione.

Le candindature devono essere inviate entro il 25 novembre 2019 a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Scarica il bando completo




Scarica il modulo per la presentazione della candidatura


 

Cube radio cerca proprio te!

Riparte una nuova stagione di trasmissioni e stiamo cercando proprio te. Ti piace scrivere, fare riprese sul campo o sei più portato per seguire la parte tecnica?

Stiamo cercando questi profili professionali

DEEJAY
Il disc jockey è di solito un professionista dell'intrattenimento il cui compito è di selezionare a seconda dei gusti del pubblico, delle occasioni, ma anche del suo stile personale, brani musicali di vario genere, attraverso un impianto di amplificazione, del quale l'ambiente stesso è munito, e al quale è collegata la consolle (o disco-consolle).

RADIOCRONISTA
Cronaca di un avvenimento trasmessa in diretta per radio.

GIORNALISTA RADIOFONICO
Si occupa della parte redazionale dell'Emittente. Recupera le notizie, realizza interviste, scrive e conduce il Giornale Radio, oltre a registrare servizi ed approfondimenti da mandare in onda durante il GR.

SPEAKER O CONDUTTORE RADIOFONICO
Lo Speaker Radiofonico è la Voce della radio, è in prima linea per esprimere al pubblico l'immagine della radio, la sua voce riassume quella di tutto lo staff: tecnici, giornalisti, editore e direttori compresi.

TECNICO DI DIRETTA
Si occupa della messa in onda. Controlla che i volumi siano corretti, che la radio non faccia dei buchi (dei minuti di silenzio), che tutto ciò che arrivi al pubblico suoni bene. È il braccio destro dello speaker, lo accompagna durante tutto il percorso di diretta e spesso interviene con effetti sonori, sigle o spezzoni di canzoni. Il suo ruolo è molto delicato, almeno quanto quello dello speaker: al tecnico è affidata la messa in onda del lavoro di tutto lo staff.

TECNICO DI PRODUZIONE O PRODUCER
Si occupa di produrre materiale audio che verrà messo in onda preconfezionato: jingle, basi, promo, liners, sigle, programmi, spot, interviste e quant'altro.

Quindi che aspetti, partecipa al corso introduttivo che si terrà nei Campus IUSVE di Mestre e Verona

Mestre - IUSVE Cube
Sabato 9 novembre 2019
dalle 8.30 alle 12.30

Verona - Aula 2A
Sabato 9 novembre 2019
dalle 14.30 alle 18.30

Iscriviti

 

Chiusura front office Campus di Mestre

Sabato 2 novembre 2019, il front office del Campus IUSVE di Mestre sarà chiuso.

Orientamento 4.0 - La career education per il successo formativo e personale

Titolo: ORIENTAMENTO 4.0 - La career education per il successo formativo e personale
Data: 13 e 14 dicembre 2019
Luogo: Campus IUSVE di Mestre

Lo IUSVE organizza, con il patrocinio dell’Ufficio Scolastico Regionale per il Venetoun Convegno internazionale sulla career education, in memoriam di don Severino De Pieri, purtroppo recentemente scomparso.

Da una recente ricerca dell’OECD, pubblicata nel luglio del 2017, è emerso che gli adolescenti non hanno conoscenza alcuna relativa al mondo del lavoro né delle professioni esistenti (sono a conoscenza di non più di 10 figure professionali). Il medesimo Organismo ha pubblicato nel luglio del 2018 un Rapporto sul processo di scelta e la career guidance basato sui dati PISA 2015, intitolato Working it out. Career Guidance and Employer Engagement. Dal Rapporto emerge che l’orientamento è visto come ‘aspetto marginale dell’offerta educativa’, a cui vengono destinate misere risorse gestite da personale scolastico spesso non competente in materia. Alla luce di queste considerazioni, emergono numerosi stimoli che richiamano un momento privilegiato di studio attorno al tema strategico dell’orientamento. L’evento è articolato in due momenti: relazioni teoriche - presentate da due esponenti di spicco della comunità scientifica internazionale (J. Guichard e R. Sultana) - alternate da workshop dedicati ad aspetti operativi e applicativi. Seguirà, a conclusione del convegno, una tavola rotonda nella quale, alla luce di quanto esperito negli workshop, un gruppo di esperti si confronterà allo scopo di formulare proposte e indicazioni agli operatori della formazione, dell’istruzione e del mondo del lavoro chiamati a rispondere al fabbisogno di orientamento.

PROGRAMMA

VENERDÌ 13 DICEMBRE 2019

8.45 - Registrazione dei partecipanti

9.00 - Saluti delle Autorità

  • Chairman: Arduino Salatin
  • don Igino Biffi, Ispettore INE
  • don Nicola Giacopini, Preside IUSVE
  • Arduino Salatin, Presidente ISRE
  • don Antonio Dellagiulia, Direttore Istituto di Psicologia, Università Pontificia Salesiana di Roma e Referente del MIUR

9.30 - Introduzione ai lavori
Annalisa Isdraele Romano - IUSVE

9.45  - Qualità e centralità dell’orientamento nei sistemi educativi
Ronald Sultana Direttore Euro-Mediterranean Centre for Educational Research, Università di Malta

10.30 - Career Management Skills. Fare scelte di carriera in modo competente
Giulio Iannis - Pluriversum

10.45 - Pausa

11.00 - Quali interventi di supporto all'orientamento per affrontare le sfide del 21° secolo
Jean Guichard - Direttore emerito UNESCO Chair on Lifelong Guidance and Counseling e UNESCO-UNITWIN

11.45 - Commemorazione Prof. Severino De Pieri (co-fondatore e primo Preside IUSVE)
Antonio Dellagiulia - Università Pontificia Salesiana, Roma

12.45 - Dalla teoria alla pratica: introduzione ai Laboratori della sessione pomeridiana
Diego Boerchi - Università Cattolica del sacro Cuore di Milano

14.30 - Workshop di approfondimento – Career Education nei contesti di orientamento 
Workshop 1 - Modelli didattici per la career education nel primo ciclo di istruzione: il progetto JOBLAND
Workshop 2 - Career education nelle transizioni dalla scuola al lavoro: percorsi per le competenze trasversali e per l’orientamento (PCTO)
Workshop 3  - Tecnologie per l’orientamento e la career education
15.15   Pausa
Workshop 4  - Image. Un intervento di career education nella scuola secondaria di primo grado
Workshop 5 - Career education dalla scuola all’università: piani di orientamento e tutorato
Workshop 6 - Competenze per la Career education: proposte di formazione per i docenti

16.15 - Condivisione workshop

17.00 - Conclusione giornata

 

SABATO 14 DICEMBRE 2019

9.15 - Introduzione ai lavori
don Nicola GiacopiniIUSVE

9.30   Career Education nella società del cambiamento
Tavola rotonda moderata da Diego Boerchi – Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano

11.00 Sintesi della Tavola rotonda
Marco Rossi Doria

11.30   Pausa

10.00   Career Education: la sfida pedagogica
Vincenzo Salerno, Esperto di Scienze pedagogiche – IUSVE

12.15   Conclusioni 

13.00   Conclusione giornata

Iscriviti al convegno

Iscriviti

 

Convegno Centro Studi Erickson: La Qualità dell'inclusione scolastica e sociale

Titolo: Convegno Centro Studi Erickson: La Qualità dell’inclusione scolastica e sociale
Data: 15 novembre 2019
Orario: 10.00 -19.00
Luogo: Palacongressi di Rimini
Costo di iscrizione: 140 euro iva inclusa
Data termine di iscrizione: 31 ottobre 2019

Le docenti Prof.ssa Mavi Lodoli e prof.ssa Sonia Marcon del Dipartimento di Psicologia dello IUSVE, propongono agli studenti dei dipartimenti di Psicologia e Pedagogia la partecipazione al dodicesimo convegno internazionale La Qualità dell’inclusione scolastica e sociale, organizzato da Centro Studi Erickson, il 15,16 e 17 novembre 2019, presso Palacongressi di Rimini, un appuntamento annuale che si caratterizza come confronto e discussione sui cambiamenti che stanno caratterizzando sia la scuola che la società.
Le Linee guida dell’UNESCO del 2009, affermano che “La scuola inclusiva è un processo di fortificazione delle capacità del sistema di istruzione di raggiungere tutti gli studenti. Un sistema scolastico “incluso” può essere creato solamente se le scuole comuni diventano più inclusive.  In  altre  parole,  se  diventano  migliori  nell’educazione  di  tutti  i  bambini  della  loro comunità”. 
Durante i tre giorni del congresso i maggiori esperti italiani si confrontano, attraverso sessioni plenarie, tavole rotonde e workshop di approfondimento, in merito a varie tematiche che caratterizzano l’inclusione sia scolastica che sociale per evidenziare che la diversità, in tutte le sue forme, è una risorsa e una ricchezza, non un limite e rappresenta quella cornice in cui gli alunni possono essere valorizzati e dotati di uguali opportunità a scuola.

Per maggiori informazioni
Prof.ssa Mavi Lodoli (Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.)
Prof.ssa Sonia Marcon (Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.)

Per prenotazioni:
Iscriviti