L'edificio IUSVE è stato segnalato tra i 100 progetti italiani eccellenti

L’edifico del campus IUSVE di Mestre, progettato da ultrarkitettura, lo studio di architettura, design e comunicazione, fondato dai nostri docenti di laboratorio di progettazione grafica Aurelio Chinellato e Giovanni Claudio Noventa, ha ricevuto la prestigiosa segnalazione nella pubblicazione  “100 progetti italiani”, edito da Riccardo Dell’Anna.

Il volume raccoglie la selezione di 100 progetti di architetti italiani, valorizzando l’eccellenza, la genialità e l’audacia dei più grandi progettisti esponenti del Made in Italy.

Il nostro edificio, e i suoi progettisti,  sono  tra questi!
Complimenti da parte di tutti gli studenti e docenti IUSVE ad ultrarkitettura.

Avviso pubblico di selezione per borsa di ricerca applicata
 con IRECOOP Veneto

Il progetto, che ha come ente presentatore IRECOOP Veneto, è stato approvato e finanziato dalla Regione Veneto sul bando L'impresa futura tra internazionalizzazione e digitalizzazione.

L’intento del progetto International Challanges è di rispondere alle esigenze espresse da numerose aziende partner di intraprendere un percorso di internazionalizzazione e sviluppo delle relazioni globali. I processi di crescita all’estero comportano difficoltà per le imprese di piccole dimensioni:l’individuazione di una strategia; la carenza di risorse finanziare; la fattibilità in relazione alle risorse interne,alle competenze ed esperienze del capitale umano; la selezione dei mercati. Nasce da qui la scelta di strutturare un percorso che abbia ad oggetto la pianificazione della gestione legislativa e commerciale dei mercati e gli strumenti di promozione dei prodotti.

La ricerca è basata su 1 borsa di ricerca applicata da condurre presso l’azienda individuata dai partner di progetto. Tale attività dovrà essere svolte in stretta sinergia con l’azienda oggetto di studio, assicurando la permanenza del ricercatore all’interno del contesto aziendale per una durata di tempo congrua al raggiungimento degli obiettivi di ricerca, e cioè per almeno il 70% del monte ore previsto (equivalente a 9 mesi e a 1440 ore).

Informazioni tecniche:

Titolo progetto: L'impresa futura tra internazionalizzazione e digitalizzazione
Codice: 52/3/1284/2016 
DGR 1284/2016 – L’impresa futura tra internazionalizzazione e digitalizzazione
Ente presentatore: IRECOOP Veneto

Per conoscere descrizione dell’attività di ricerca, requisiti di ammissione dei candidati, importo della borsa di ricerca, compiti e obblighi del ricercatore, modalità di selezione è possibile scaricare il bando qui sotto:




BORSE DI RICERCA - Modulo domanda di partecipazione

Bando borse di studio al merito anno accademico 2016-2017

Il Consiglio IUSVE in data 13 ottobre 2016 ha deliberato l’erogazione di borse di studio al merito. 

La scadenza dei due bandi è fissata per il 30 settembre 2017 (dopo la conclusione della sessione autunnale degli esami). La Commissione analizzerà le richieste e pubblicherà, entro il 15 ottobre 2017 la graduatoria degli studenti. La consegna ufficiale degli assegni di studio avverrà durante l’inaugurazione dell’anno accademico 2017–2018.

Per il primo e il secondo anno triennali, non possono partecipare al bando gli studenti che abbiano ottenuto convalida superiore a 15 ECTS. La Borsa di studio si configura come una "riduzione" della tassa di frequenza per l'anno 2017-2018. Nel caso uno Studente si immatricoli all'anno successivo la borsa di studio non gli verrà assegnata. 

Per il terzo anno triennale invece, sono esclusi dal bando gli Studenti che abbiano ottenuto convalida superiore a 20 ECTS.

Qui sotto è possibile scaricare il bando del concorso:




Qui sotto è possibile scaricare il modulo per la richiesta:



Non è previsto un modulo per le 4 borse di studio per la miglior tesi in quanto verranno assegnate in base ai criteri contenuti nel bando.

Summer School 2017: training learning by doing

Lo IUSVE organizza per i suoi studenti nella splendida cornice delle colline toscane di Arezzo, la 4 edizione della Summer School “Birth of action” un training intensivo di Personal Development che toccherà temi di sviluppo personale, comunicazione, team building, conflict transformation utilizzando la metodologia “Learning By Doing”.

L’esperienza sarà condotta da Luca Crivellari e Giedre Kaupaite, International Trainers. 

Durante le giornate di training verranno offerti strumenti originali e occasioni quotidiane di apprendimento pratico di competenze e tecniche spendibili per il lavoro di equipe, e per interventi con gruppi di adolescenti, giovani e adulti. 

Il training è aperto a studenti delle lauree triennali e magistrali IUSVE, fino a 30 anni e a studenti esterni; si svolgerà dal 26 al 31 luglio 2017 presso l’Associazione Rondine – Cittadella della pace (Loc. Rondine-Arezzo) con alloggio presso il Residence “Toscana Verde”. 
Ai partecipanti verrà rilasciato un Certificato di Alta Formazione IUSVE in “Training di sviluppo personale e relazionale – first step”.
Per coloro che vorranno approfondire la metodologia il percorso proseguirà nel tempo con altri livelli già attivi.

Per ulteriori informazioni: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Di seguito è possibile scaricare il programma digitale del seminario:




Eventbrite - Summer School 2017: training learning by doing

Graduatorie ammissione per l'anno accademico 2017/2018

Si comunicano agli studenti che hanno partecipato alla prima tornata di selezione avvenuta a marzo e aprile 2017, partecipando agli Openday di marzo-aprile 2017, le graduatorie degli ammessi alla seconda parte costituita dal colloquio orale:
pdf

Per ulteriori informazioni è possibile contattare via mail le segreterie di Dipartimento agli indirizzi riportati nel file.

Avviso pubblico di selezione per borsa di ricerca applicata
 con Unindustria Servizi & Formazione Treviso Pordenone Scarl

Il progetto, che ha come ente proponente Unindustria Servizi & Formazione Treviso Pordenone Scarl, è stato approvato e finanziato dalla Regione Veneto sul bando “Responsabilmente” di cui all’avviso DGR 948/2016.

Esso si propone due obiettivi principali:
1) il potenziamento della filiera profit-non profit per incrementare l’inclusione sociale,
2) la valutazione di modelli negoziali relazionali basati su innovazione, responsabilità e creazione congiunta di valore.
L’iniziativa prevede anche un’attività di ricerca affidata all’Università IUSVE di Venezia quale partner operativo del progetto.
IUSVE risulta quale partner operativo del progetto coinvolto nelle attività di ricerca.

La ricerca è basata su 2 (due) borse di ricerca applicata da condurre presso la o le aziende individuate dai partner di progetto. Una prima borsa è già stata assegnata con un bando precedente. A causa della rinuncia di un secondo borsista già ammesso, si rende tuttavia necessaria ora una nuova selezione.

L'attività di ricerca dovrà essere svolte in stretta sinergia con le aziende oggetto di studio, assicurando la permanenza del ricercatore all’interno del contesto aziendale per una durata di tempo congrua al raggiungimento degli obiettivi di ricerca, e cioè per almeno il 70% del monte ore previsto.

Informazioni tecniche:

Titolo progetto: modelli di sviluppo etici e relazioni responsabili per la creazione di filiere sostenibili
Codice: 399-1-948-2016 
DGR 948/2016 – Responsabilmente - Ambito tematico 2 – Filiera, Clienti, Catena di Fornitura
Ente presentatore: Unindustria Servizi & Formazione Treviso Pordenone Scarl

Per conoscere descrizione dell’attività di ricerca, requisiti di ammissione dei candidati, importo della borsa di ricerca, compiti e obblighi del ricercatore, modalità di selezione è possibile scaricare il bando qui sotto:




BORSE DI RICERCA - Modulo domanda di partecipazione

Avviso pubblico di selezione per borsa di ricerca applicata con Confindustria Veneto SIAV S.p.A.

Il progetto, che ha come ente proponente Confindustria Veneto SIAV S.p.A., è stato approvato e finanziato dalla Regione Veneto sul bando “L’impresa futura tra internazionalizzazione e innovazione” di cui all’avviso DGR 1284/2016.

L’obiettivo del progetto è quello di realizzare una serie di attività complementari che vadano ad incidere su diversi livelli per inserire all’interno dei nuovi Hub dell’Innovazione (prevalentemente tecnologici) metodologie e pratiche per lo sviluppo organizzativo e delle skills per la fabbrica intelligente.
L’iniziativa prevede anche un’attività di ricerca affidata all’Università IUSVE di Venezia quale partner operativo del progetto.

L’attività di ricerca sarà realizzata attraverso 2 borse di ricerca applicata – della durata di 5 mesi cadauna -  presso le aziende coinvolte nel progetto. Tale attività dovrà essere svolta in sinergia con le aziende oggetto di studio, assicurando la permanenza del ricercatore all’interno dei contesti in cui avverrà la formazione per una durata di tempo congrua al raggiungimento degli obiettivi di ricerca, e comunque per almeno al 70% del monte ore previsto.

Informazioni tecniche:
Titolo progetto: Hub: Digital Innovation Skills – Scenari di impresa
Codice: 1075-1-1284-2016 DGR 1284/2016 – L’impresa futura tra internazionalizzazione e innovazione
Ente presentatore: Confindustria Veneto SIAV S.p.A.

Di seguito è possibile scaricare il bando dell'attività di ricerca:




Per conoscere descrizione dell’attività di ricerca, requisiti di ammissione dei candidati, importo della borsa di ricerca, compiti e obblighi del ricercatore, modalità di selezione è possibile scaricare il bando qui sotto:

Lo IUSVE al G7 University

Nell’ambito del prossimo G7, l’incontro dei 7 paesi più industrializzati del mondo, che si terrà a Taormina a fine giugno, sono previsti una serie di meeting paralleli in altre città italiane su temi specifici. Tra questi c’è anche il G7 University che si svolgerà a Udine dal 29 al 30 giugno 2017.

Il tema dei lavori Education for all sarà affrontato da studiosi provenienti da tutti i paesi invitati e dalle più prestigiose istituzioni culturali e università del mondo, dall’Unesco alle associazioni universitarie mondiali ed europee. In particolare verranno organizzate 4 sessioni parallele su: Global Citizenship, Education and Sustainability, Universities, Culture and Society, University and Economic Development. Ogni sessione prevede l’intervento sia di Rettori e docenti universitari, sia di studenti (G7 students) italiani e stranieri. I lavori si concluderanno con la sottoscrizione di un “manifesto” comune per promuovere l’ “educazione per tutti” nel mondo.

Lo IUSVE è stato invitato a dare il proprio contributo alla prima sessione, attraverso la partecipazione del Preside, prof. Arduino Salatin. L’argomento è particolarmente vicino alla tradizione e alla sensibilità del mondo salesiano e consentirà di valorizzare anche l’esperienza pluridecennale della rete universitaria salesiana mondiale delle IUS.

IUSVE apre le porte a AIESEC

AIESEC è la più grande organizzazione internazionale, studentesca, no-profit, attiva in più di 126 Paesi al Mondo. Essa permette ai giovani di mettere in pratica i propri interessi e di sviluppare le proprie potenzialità in un ambiente internazionale, tramite esperienze di volontariato e stage retribuiti. Queste esperienze all'estero, seguendo il giusto iter, possono essere riconosciute dall'ufficio tirocini dello IUSVE.

AIESEC dal 2015 è partnership delle Nazioni Unite, con lo scopo di sviluppare i 17 Sustainable Development Goals (SDGs) dell'Agenda 2030.

Le opportunità che AIESEC offre sono le seguenti:
Global Volunteer è un programma di mobilità internazionale che permette a studenti con un’età compresa tra i 18 ed i 30 anni, di prendere parte a progetti di volontariato all’estero che supportano il raggiungimento degli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile dell’ONU.
Global Talent è il programma di mobilità internazionale che permette a studenti laureandi e laureati, di età compresa tra i 18 e i 30 anni, di intraprendere un’esperienza di tirocinio dai 3 ai 12 mesi in un ambiente lavorativo internazionale. 
Global Entrepreneur è il programma di mobilità che permette a studenti dal terzo anno di laurea triennale in poi, di vivere un’esperienza professionale in una start-up.

Visita il sito web di riferimento: www.aiesec.it 

Per ulteriori informazioni rivolgersi a:
dott.ssa Cinzia Tieuli (Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.)
tel. +39 041 5498507

Avviso pubblico di selezione per borsa di ricerca applicata
 con IRECOOP Veneto

Il progetto “Soft & Digital Skills: Consapevoli, Competenti e Competitivi” presentato da IRECOOP Veneto è stato approvato con DDR 433 del 01/12/2016 dalla Regione Veneto. Il progetto fa riferimento alla DGR 1284/2016 “L’impresa futura tra internazionalizzazione e digitalizzazione”.

La ricerca è basata su 2 borse di ricerca applicata da condurre presso due differenti aziende individuate dai partner di progetto. Tale attività dovrà essere svolta in stretta sinergia con l’azienda oggetto di studio, assicurando la permanenza del ricercatore all’interno del contesto aziendale per una durata di tempo congrua al raggiungimento degli obiettivi di ricerca, e cioè per almeno il 70% del monte ore previsto.
La borsa di ricerca applicata verrà affidata a due soggetti in possesso dei requisiti i quali avranno il compito di:
1) analizzare da un punto di vista concettuale e metodologico le varie fasi di attuazione del/dei percorso/i formativo/i relativo/i ai soft skills target, individuandone gli indicatori di coerenza, di efficacia e di impatto;
2) definire i protocolli di osservazione dei processi attivati e dei comportamenti dei vari attori coinvolti, attraverso l’osservazione diretta e tramite l’analisi critica della documentazione multimediale digitale delle attività resa disponibile nell’ambito del progetto.
La durata della ricerca è di 500 ore da suddividersi in 5 mesi.
IUSVE risulta quale partner operativo del progetto coinvolto nelle attività di ricerca.

Informazioni tecniche:

Titolo progetto: Soft & Digital Skills: Consapevoli, Competenti e Competitivi
Codice: 52/1/1284/2016
Ente presentatore: IRECOOP VENETO

Per conoscere descrizione dell’attività di ricerca, requisiti di ammissione dei candidati, importo della borsa di ricerca, compiti e obblighi del ricercatore, modalità di selezione è possibile scaricare il bando qui sotto:




BORSE DI RICERCA - Modulo domanda di partecipazione


Galileo Festival: aperto bando borse di soggiorno "Progetto Studenti"

Da 5 anni, il Galileo Festival è una manifestazione internazionale in un territorio che è laboratorio nazionale di eccellenza dell’innovazione.
Da giovedì 11 a sabato 13 maggio 2017 Padova diventa Hub dell’innovazione del territorio delle Venezie promuovendo incontri con grandi imprenditori che racconteranno le loro esperienze di innovazione sia nel campo dell’impresa privata che dei servizi pubblici.

Sono aperte da oggi le candidature per le borse di soggiorno per studenti per partecipare alla quinta edizione del Padova Galileo-Festival dell'Innovazione: un’occasione unica di incontro, scambio e formazione per studenti dei corsi di laurea triennale, specialistica, master e dottorato.

Da giovedì 11 maggio a sabato 13 maggio 2017, le borse di soggiorno del "Progetto Studenti" offrono la possibilità agli studenti selezionati di avere accesso a tutti gli eventi (convegni, workshop, seminari) del programma del Padova Galileo-Festival dell'Innovazione, incontrare i grandi nomi dell'impresa e dell'innovazione e visitare la città di Padova.

Ricerca applicata, trasferimento tecnologico e impresa si incontrano a Padova offrendo un'opportunità unica per approfondire le questioni chiave dell'innovazione.

Tutte le informazioni su galileofestival.it
Per inviare le proprie candidature cliccare qui: galileofestival.it/progetto-studenti

PER INFORMAZIONI
Irene Pasetto: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Maria Elena Sassaro: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.