Il Master universitario interdisciplinare di Primo livello in Food & Wine 3.0 - Web Marketing & Digital Communication mira all’apprendimento attivo degli studenti al fine di favorire un processo formativo che valorizzi attitudini, capacità e aspettative di ciascuno.

I docenti, per la maggior parte docenti IUSVE e professionisti ed esperti dei diversi ambiti di riferimento, organizzeranno le lezioni lasciando ampio spazio al dialogo e al confronto diretto con i partecipanti, integrando e adattando i contenuti teorici alle esperienze ed esigenze dei corsisti. 

I moduli didattici saranno suddivisi in unità accademiche, così da prevedere la realizzazione di: esercitazioni, studio di casi reali, testimonianze da parte di soggetti significativi per la materia e il contesto di riferimento. 

Ulteriori elementi qualificanti per la didattica del Master e per assicurare un elevato livello culturale/accademico e di professionalizzazione dei partecipanti sono:

a) I laboratori
L’attivazione di 3 laboratori (LAB di Digital Communication: videoediting; LAB di Web Communication: siti web, app-mobile e E-commerce, LAB di Food Writing and Web Content), strettamente connessi con le materie teoriche e in collaborazione con importanti aziende del settore Food & beverage, permetterà agli studenti di applicare concretamente e di sperimentare, con la guida di docenti esperti, quanto appreso durante le ore di teoria e di mettere concretamente in atto la propria professionalità.

b) Il rapporto con le aziende

Il Master ha come punto di forza lo stretto legame con le aziende Food & beverage in modo da creare una rete di collegamenti necessari a finalizzare l’apprendimento e a introdurre i partecipanti, fin da subito, nel settore di competenza.

Le relazioni con le aziende si svilupperanno su più livelli:
- l’attività di laboratorio, in cui saranno le imprese a fornire indirizzi operativi, richiedendo ai corsisti la realizzazione di progetti e/o prodotti specifici;
- l’attività di tirocinio formativo con la realizzazione di un project work da svolgere in accordo con l’azienda che ospita il tirocinante;
- le visite guidate di studio che avranno l’obiettivo di maturare esperienza diretta in realtà particolarmente significative nel settore alimentare e vitivinicolo. 

c) Piattaforma social e ambiente collaborativo di apprendimento

Oltre all’attività didattica in presenza, il Master prevede la realizzazione di un ambiente collaborativo social di apprendimento, a integrazione e supporto dell’attività in aula. In questa piattaforma social i partecipanti potranno ritrovare: i contenuti delle lezioni con ulteriori approfondimenti, attività di rinforzo a quanto appreso in aula e, soprattutto, potranno mantenere le relazioni e il dialogo con il gruppo dei colleghi e dei docenti.

La piattaforma social sarà anche un importante strumento di supporto per coloro che, occasionalmente, saranno impossibilitati a frequentare. E resterà, come luogo di incontro e aggiornamento e di relazioni significative anche dopo la fine del Master, creando una rete sinergica di collaborazioni lavorative e di scambio di competenze.

FREQUENZA

La frequenza è obbligatoria. È consentito un massimo di assenze pari ai 1/3 del monte ore totale delle lezioni in presenza. Il corsista dovrà integrare le eventuali assenze con attività didattiche formative concordate con il tutor.
Se le assenze superano 1/3 del tempo dedicato alle attività corsuali, il corsista sarà escluso dal Master.

Per conoscere al meglio il Master è possibile collegarsi al sito ufficale: www.masterfoodandwine.com