L’Istituto Universitario Salesiano Venezia (IUSVE) è promosso e gestito dai Salesiani di don Bosco dell’Italia Nordest.

Le origini risalgono all’anno 1990 quando, presso l’Isola di San Giorgio Maggiore in Venezia, veniva fondato l’Istituto Superiore Internazionale Salesiano di Ricerca Educativa (ISRE) con lo scopo di realizzare iniziative di studio, ricerca e documentazione, formazione superiore di operatori ed esperti in ambito formativo e guida alla sperimentazione di interventi formativi.
L’8 maggio 1994 veniva istituita al suo interno la Scuola superiore Internazionale di Scienze della Formazione (SISF) con la finalità di dare forma curricolare accademica ad alcune iniziative di formazione.
10 anni dopo, nel 2004 la SISF si trasferiva a Venezia Mestre ed apriva la sua offerta formativa ai Corsi di Baccalaureato (Laurea Triennale) e Licenza (Laurea Magistrale) negli indirizzi di psicologia, pedagogia e comunicazione.

A partire dall’anno accademico 2011/2012 la SISF diventa IUSVE.
Lo IUSVE è aggregato alla Facoltà di Scienze dell’Educazione dell’Università Pontificia Salesiana di Roma che rilascia i titoli e i gradi accademici.

Natura giuridica dello IUSVE
Lo IUSVE Istituto Universitario Salesiano Venezia, con sede a Venezia – Mestre, in via dei Salesiani 15, è gestito dall’Istituto Universitario Salesiano, Ente Ecclesiastico con personalità giuridica, approvato con Decreto del Ministro dell’Interno in data 19 gennaio 2012.
Lo IUSVE è aggregato alla Facoltà di Scienze dell’Educazione dell’Università Pontificia Salesiana di Roma, (decreto di aggregazione della Congregatio de Institutione Catholica della Santa Sede, prot. N. 1597/2004 del 29.08.2005, del 03.09.2011).
L’Università Pontificia Salesiana – Pontificia Studiorum Universitas Salesiana – di Roma, cui lo IUSVE è aggregato, è una Università di Diritto Pontificio dipendente dalla Santa Sede. È stata canonicamente eretta dalla Congregazione per l’Educazione Cattolica con Decreto del 3 maggio 1940, prot. n. 265/40.
L’Università Pontificia Salesiana è legalmente riconosciuta dallo Stato Italiano per il rilascio di Lauree e Titoli Universitari Superiori a norma dell’articolo 40 del Concordato tra la Santa Sede e l’Italia e di altre norme e disposizioni di legge. (Art. 31 della legge 19 gennaio 1942, n.86 e Art. 7 del R.D. 6 maggio 1925, n.1084).
Le Università di Diritto Pontificio, rappresentate dallo “Stato Città del Vaticano”, fanno parte del Processo di Bologna.

Titoli rilasciati
I titoli di grado (Baccalaureato/Laurea triennale, Licenza/Laurea magistrale) sono rilasciati dall’Università Pontificia Salesiana (UPS) di Roma, cui lo IUSVE è aggregato. Tali titoli sono di diritto pontificio.
Sono riconosciute valide per l’immatricolazione a qualsiasi Facoltà esistente nell’Università e Istituti Universitari statali e liberi, le Lauree triennali e le Lauree magistrali in Scienze dell’educazione, Psicologia, Scienze della Comunicazione. Per la presa in considerazione di tali titoli o di certificati degli esami sostenuti presso lo IUSVE, ai fini del riconoscimento di CFU presso altre Università, le Autorità Accademiche di tali Università si pronunceranno nell’ambito della propria facoltà discrezionale.